A Bari un convegno dedicato alla ciclovia dell’acquedotto pugliese

Dalle sorgenti della Campania fino alla punta estrema del Salento, passando per la Basilicata. Le tre regioni del Mezzogiorno d’Italia collegate anche dalla ciclovia dell’Acquedotto pugliese, la cosiddetta “Via dell’acqua”. Un progetto che mira alla promozione di un turismo eco sostenibile e rispettoso della storia. Al momento, il tragitto realizzato è di 15 km e va da Cisternino a Ceglie Messapica; dunque la Valle d’Itria rappresenta il primo tassello di questo lungo percorso tra le bellezze paesaggistiche dei luoghi.

Il progetto, finanziato dalla Regione Puglia e realizzato dall’Acquedotto Pugliese, sarà destinato alle passeggiate a piedi o in biciletta.

Share Button