A Bari la 12esima Giornata Nazionale delle malattie rare

In Puglia sono circa 20 mila le persone affette da 8mila malattie rare differenti. Numeri di cui tenere conto, per mettere in atto piani terapeutici adeguati per migliorare la vita di questi pazienti e delle loro famiglie, favorendo quindi una più equa accessibilità alle cure, ai farmaci innovativi, teleassistenza, ma puntando anche sulla formazione dei medici di famiglia e dei pediatri. In occasione della 12esima giornata internazionale delle malattie rari, a Bari, dunque, un incontro promosso dalla Regione Puglia, con Aress e studiosi pugliesi, costretti ad emigrare all’estero per dedicarsi attivamente alla ricerca.

Share Button