Matrimoni religiosi, in calo le cause nel 2018: “Più consapevolezza da parte degli sposi”

Inaugurato l’anno giudiziario ecclesiastico a Bari: “Con la riforma tempi di annullamento più brevi”
I tempi dei processi con rito ordinario per annullamento di matrimonio in Puglia nel 2018, in linea con l’anno precedente, si sono “notevolmente ridotti” e si celebrano in 8-9 mesi. Lo scorso anno è diminuito anche il numero complessivo delle nuove cause, 210 rispetto alle 261 del 2017. Lo dice la relazione sull’attività dell’anno giudiziario 2018 del Tribunale Ecclesiastico Regionale Pugliese, presentata dal vicario giudiziale don Pasquale Larocca, in occasione della cerimonia di inaugurazione dell’anno giudiziario 2019, nella sala Odegitria della Cattedrale di Bari. Don Larocca evidenza anche lo snellimento delle procedure grazie alla riforma del diritto canonico entrata in vigore nel dicembre 2015.

 

Share Button