Calcio. Potenza in campo a Pagani. Matera verso la rinuncia

Umori diametralmente opposti per le lucane impegnate nel girone C di Serie C. Il Potenza, reduce dalle ultime operazioni di mercato e vicina all’annuncio dell’attaccante svincolato ex rossoblu Murano, è proiettato alla trasferta di questo pomeriggio, che per la 24esima giornata, quinta di ritorno, lo vedrà scendere in campo alle 16.30 sul campo della Paganese. Attestata nei bassifondi della classifica, la squadra campana non dovrebbe rappresentare un ostacolo insormontabile per gli uomini di mister Raffaele, in piena corsa playoff con 21 punti all’attivo.

Tra uscite e nuovi acquisti, da segnalare chi ha già fatto l’esordio la maglia rossoblu come l’esterno d’attacco Bacio Terracino, l’argentino Lescano e l’ex di turno e Longo, attaccante già andato a segno. Graditi, inoltre, gli arrivi del difensore Sepe ed il centrocampista Ricci, entrambi dal Matera.

nell, invece, si vivono giorni pesanti, che potrebbero portare nelle prossime settimane all’esclusione dal campionato. Questa sera, alle 20.30, è in programma la gara con il Bisceglie, ma con ogni probabilità al XXI Settembre non si giocherà. Ieri è arrivato il via libera della Prefettura per la disputa dell’incontro a porte chiuse, in assenza del servizio steward e vigili del fuoco, secondo quelle che erano state le segnalazioni del Gos. Appare improbabile, però, che la società si affidi nuovamente alla squadra Berretti, come aveva fatto nelle ultime uscite. Al momento comunicazioni ufficiali in merito da parte del club non ne sono arrivate, e pertanto il dubbio potrebbe sciogliersi solo in giornata. Ma la sensazione è che si vada verso la rinuncia. E sarebbe la seconda dopo quella di mercoledì 23 gennaio scorso a Catania.

Share Button