Nuovi treni sui binari pugliesi. Lo annuncia l’assessore ai Trasporti Giannini

Giovanni Giannini, assessore ai Trasporti della Regione Puglia

Continua l’azione di rinnovamento del materiale rotabile per le ferrovie pugliesi, finalizzata da un lato al continuo miglioramento qualitativo e al potenziamento dei servizi di trasporto pubblico e dall’altro ad incrementare il livello di soddisfazione dei delle esigenze dell’utenza”. Lo ha comunicato l’assessore ai Trasporti, Giovanni Giannini, che in una nota ha informato che “dopo i 420 bus extraurbani, sono arrivati i primi nuovi treni che circoleranno sulle linee pugliesi: Trenitalia metterà in circolazione entro febbraio 3 nuovi elettrotreni tipo “Jazz” per i quali, nell’ambito del POR Puglia FESR 2014-2020, è stato previsto un investimento complessivo di 19 mln di euro”. I nuovi treni sono caratterizzati da elevati livelli di comfort, sicurezza, accessibilità ed affidabilità: sono già arrivati in Puglia e saranno presentati nei prossimi giorni. Si tratta dei primi tre treni, che andranno a sostituire i convogli più vetusti. Intanto, anche “FAL ha acquistato cinque nuovi treni per un importo complessivo di 28,5 milioni di euro. Il contratto è stato stipulato il 9 Gennaio scorso. L’obiettivo è sostituire nel medio periodo l’intero parco rotabile FAL con i nuovi treni” ha proseguito l’assessore Giannini, che ha poi concluso: “I nuovi mezzi aumenteranno il comfort per i passeggeri, la qualità del servizio e ridurranno l’età media dei treni, nell’ottica di privilegiare il trasporto pubblico rispetto a quello privato, per soddisfare sempre meglio le esigenze dei lavoratori e studenti pendolari pugliesi”.

Share Button