Bari, cinque regioni insieme per bloccare le trivelle “una volta per tutte”

Insieme per un futuro senza trivelle. Cinque Regioni capeggiate da Puglia e Bailicata si sono riunite a Bari per confrontarsi su uno strumento legislativo che possa bloccare definitivamente la possibilità di concedere permessi per la ricerca di idrocarburi nei mari italiani

Un intervento legislativo per impedire anche solo la possibilità di effettuare prospezioni o coltivazioni di idrocarburi nei mari italiani. Le Regioni Puglia, Basilicata, Veneto, Molise e Calabria fanno fronte comune per comprendere quali strumenti mettere in atto per bloccare, a partire dalle tre concessioni discusse nel mar Ionio, qualunque attività che possa mettere in pericolo l’ambiente e l’economia marina. Presente anche l’ex presidente del Consiglio regionale della Basilicata Piero Lacorazza, che tre anni fa capeggiò l’iniziativa referendaria delle Regioni.

Share Button