Basilicata: Consiglio approva esercizio provvisorio enti

Quanto ipotizzato nei giorni scorsi ha trovato riscontro. Il Consiglio regionale lucano ha approvato a maggioranza il disegno di legge della Giunta che autorizza l’esercizio provvisorio del bilancio 2019 della Regione Basilicata. Si tratta di un nuovo precedente che va ad aggiungersi a quelli registrati per due anni consecutivi e per la terza volta solo in questa legislatura, affidato alla facente funzioni Franconi in proroga fino alle elezioni previste a maggio prossimo. Risolta in itinere, inoltre, la mancata parifica del rendiconto 2016 che aveva comportato approfondimenti e dei correttivi.

L’approvazione dell’esercizio provvisorio del bilancio sarà valido non oltre il 30 aprile e coinvolge la stesso Consiglio regionale ed alcuni enti. Inizialmente non previsto nel disegno di legge, è stato aggiunto con un emendamento proposto all’ultimo minuto dal consigliere Mollica. Diversi gli interventi che hanno preceduto il voto, in primis del consigliere Rosa di Fratelli d’Italia, apertamente in polemica nei confronti del governo regionale reo di aver bloccato nuovamente la Basilicata. In contrapposizione anche del consigliere autosospeso dal PD, Lacorazza. Diversi i toni nel Gruppo Misto sul richiamo al “senso di responsabilità per il governo regionale” da parte di Romaniello, contrario con Liberi e Uguali, e Pace, favorevole tra i Popolari. Stessa posizione di Mollica, promotore dell’emendamento, e Galante di Realtà Italia. “Brutta pagina” è stato il commento del vice presidente dell’assemblea, Napoli.

Una situazione molto grave, che si ripercuote su diverse categorie e soggetti, soprattutto i più deboli, che vedono accumularsi ritardi su ritardi nei pagamenti, e mostra l’assoluta inadeguatezza di questa classe politica nella gestione della Regione, è stato il commento a margine del Movimento 5 Stelle.

Infine, l’assessore Cifarelli che ha rassicurato sull’impegno in seno alla Giunta per far approdare il documento al vaglio del Consiglio.

Durante i lavori, sempre a maggioranza, approvato il bilancio consolidato 2017 del “Gruppo Regione Basilicata”: documento di rendicontazione delle attività di enti strumentali e sub regionali, chiuso con un risultato economico negativo di circa 23,3 milioni di euro. Sì a maggioranza anche per il “Bilancio di previsione finanziario per il triennio 2018-2020 dell’Ente Parco naturale regionale del Vulture”, e il bilancio di previsione 2019 e il bilancio pluriennale 2019-2021 dell’Ater di Potenza.

Share Button