Calcio. Potenza supera l’esame Casertana

Il Potenza supera l’esame Casertana con il punteggio di 1-0 e con 25 punti si candida a pieno titolo tra le squadre in lizza per un piazzamento play-off: decisivo bomber Carlos França, al 66′ capace di finalizzare al bacio, con un imperioso stacco di testa, un assist di Dettori.
Viviani strapieno che trascina la squadra di mister Raffaele fino al 96′ contro una avversaria che schiera giocatori del calibro di Castaldo, Vacca, D’Angelo e nel secondo tempo Floro Flores. Al 5′ primo sussulto di casa con tiro di Genchi deviato da un difensore, poi Giron si fa bloccare un traversone dalle mani del portiere Adamonis. Ed ancora, al 17′ sugli sviluppi di un corner procurato da Strambelli, ammonito e diffidato per il prossimo turno, Di Somma tenta di testa con portiere attento. La Casertana soffre sulle fasce. Al 28′, scambio tra Guaita e Genchi con quest’ultimo che conclude debolmente, mentre alla mezz’ora è França in tuffo a mancare la via del gol. Sei minuti dopo clamorosa occasione per Guaita: l’argentino è abile a sgattaiolare in area con tiro che si stampa sull’incrocio dei pali. Replicherà al 42′ con un colpo di testa. Match molto nervoso e ricco di falli poi sussulto ospite al 43′ con Ioime attento su conclusione dalla lunghissima distanza di Pinna.
Nella ripresa, al 52′ Strambelli serve di testa per Genchi che si fa deviare dall’attento Adamonis. Dall’altra parte al 59′ Casertana pericolosa con un tiro filtrante di Pinna a fil di palo. A sbloccare il risultato è França al 66′: azione da calcio d’angolo con il brasiliano che incrocia la traiettoria di Dettori e deposita in rete. L’ingresso di Floro Flores è evanescente, la Casertana tenta senza esiti di pareggiare con punizioni e azioni furtive. All’83’ sempre França manca il raddoppio. Un Potenza in credito con la fortuna si proietta così al prossimo impegno del 26 dicembre quando affronterà la Vibonese.
Share Button