Matera: sgomberata la scuola Cappelluti, nell’ordinanza del sindaco le nuove sedi

Chiusura e sgombero immediato, a tutela della pubblica e privata incolumità. Così, l’ordinanza del sindaco di Matera, De Ruggieri, sul destino dei plessi Cappelluti e della scuola Minozzi-Festa. Si torna a scuola il 12 novembre.

Ecco dove i genitori dovranno accompagnare i propri figli. Le classi della scuola secondaria di primo grado Minozzi-Festa andranno nella sede centrale della scuola Festa in via Lanera. Le classi della scuola primaria saranno invece così allocate: la I A resta in via Cappelluti, nel plesso della scuola materna; le altre sei classi, nei locali del primo piano dell’asilo nido di via Gramsci, fino al 30 giugno 2019.

Per gli edifici sgomberati la situazione strutturale “non è drammatica”, è stato spiegato in conferenza stampa. “Il problema è al solaio e presto il Comune provvederà all’intervento”, afferma il vicesindaco, Tragni. Presto, però, per conoscere tempi e costi dell’intervento. Nelle giornate di venerdì 9 e sabato 10 novembre sarà allestita la sede provvisoria, e da lunedì 12 si torna a scuola.

“Alcune rassicurazioni poi riguardo al bando per l’asilo nido: “Il bando resta in piedi”, garantisce l’assessore Antonicelli. Più complessa la situazione invece per il  liceo scientifico Stigliani , di competenza della Provincia. 

Share Button