Coldiretti Puglia, il focus group dedicato alla Xylella fastidiosa

“300 milioni di euro non bastano. Prima di fare una richiesta economica bisognerebbe fare un’analisi dei danni”. Savino Muraglia, Presidente Coldiretti Puglia, risponde a Michele Emiliano, dopo la lettera inviata dal governatore al Ministro Centinaio.

Si torna a parlare di Xylella fastidiosa e lo si fa in un focus group organizzato da Coldiretti Puglia al quale hanno preso parte i dirigenti delle sei province pugliesi, pronti a tracciare un bilancio dei cinque anni trascorsi da quando la fitopatia si è presentata nel territorio pugliese. Ricerca e analisi del territorio quindi: per delineare un quadro completo della Regione serve proprio questo. E sulla lettera inviata dal governatore pugliese Michele Emiliano al Ministro Gian Marco Centinaio, ovvero, sulla nuova richiesta finanziaria pari a 300 milioni di euro, Coldiretti risponde: “300 milioni di euro non bastano. Prima di fare una richiesta economica bisognerebbe fare un’analisi dei danni” . Xylella e danni al comparto olivicolo: nonostante la qualità dell’olio non sia stata mai compromessa, la produzione – in termini di quantità – sì.

Share Button