Matera 2019, Casellati: “il territorio sembra pronto, indubitabile la carenza infrastrutturale”

E’ giunta  nella serata del 4 novembre nella Citta’ dei Sassi, la presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati,  che attorniata  dalle istituzioni locali ha effettuato un piccolo tour turistico nei Sassi prima di raggiungere l’auditorium Gervasio dove ha assistito al concerto  “Echi di trincea” organizzato per la festa delle Forze Armate  a cura della Fondazione Orchestra Lucana e Lucania Wind Orchestra. Nella mattina del 5 novembre, invece, i compiti istituzionali; è stata la volta della Prefettura per gli incontri con i rappresentanti della comunità per ascoltare le loro istanze.

“Io credo che tutti siano pronti – ha detto la Casellati – per questo grande evento del 2019 e mi sembra che ci sia una grande possibilità di sviluppo di carattere economico. Qui, ci sono molte molte  idee che hanno riguardato tutti i settori: dal turismo, al commercio,dall’agricoltura alle piccole aziende, allo sviluppo artigianale. Quindi, io penso che il 2019 starà per Matera una grande occasione non soltanto di sviluppo turistico ma anche di sviluppo economico. Dal mio punto di vista sarà l’inizio di un grande percorso per Matera; mi auguro che i giovani  sappiano cogliere questa occasione. Indubitabilmente, qui c’è una carenza infrastrutturale perché ancora mancano, per esempio, ancora collegamenti agevoli con bari o con Roma. Al contempo, mi sembra che ci sia l’ottimismo per  superare anche questa difficoltà”.

Da Matera parole anche sulle questioni nazionali come per esempio il maltempo che ha mietuto vittime nelle ultime ore: ‘Tempestivita’ ha detto deve diventare la parole d’ordine in queste occasioni’ e ha ribadito la necessita’ di costituire una Commissione bicamerale.  Secondo la Casellati, è utile a monitorare quest’Italia fragile dal punto di vista idrogeologico, ricordiamo, aggiungiamo noi, proprio nelle ultime ore, un importante cedimento anche a Pomarico; questa è una commissione che potrà essere utile anche ha detto ancora la Casellati per promuovere una legislazione che possa, nei vari eventi, applicare le regole invece dell’emergenza.

 

 

 

 

Share Button