- trmtv - http://www.trmtv.it/home -

Trasporto pubblico. Comune di Potenza dovrà pagare circa 5 mln al Cotrab

Gerardo Bellettieri – Potenza, assessore mobilità

Più di cinque milioni di euro. Questa la cifra che dovrà elargire il Comune di Potenza a seguito di un’ingiunzione di pagamento ottenuta dal Cotrab, gestore del servizio di trasporto pubblico urbano fino al 31 dicembre 2016.

E’ stata la sezione civile del Tribunale del capoluogo lucano ad emettere l’atto, lo scorso 27 giugno, contro il quale l’amministrazione comunale De Luca ha già annunciato di voler presentare opposizione. Lo ha reso noto, a mezzo stampa, l’assessore potentino alla Mobilità, Dino Bellettieri: “nell’ottobre del 2014 – ha detto – con provvedimento in autotutela, fu comunicato all’ex gestore del servizio pubblico del trasporto urbano che bisognava ripristinare il piano di esercizio in vigore prima del 2013 in modo da contenere e anche di molto i costi”. In pratica, ha aggiunto, rivedere l’aumento del chilometraggio fatto dalla precedente amministrazione comunale nei confronti del Cotrab, con esborso di ben 12 milioni di euro al netto però di un servizio carente.

Com’è noto, dopo un decennio, al consorzio subentrò l’attuale gestore Trotta Bus. Da qui la decisione di Cotrab di rivolgersi al Tribunale per avere le somme a suo dire non ricevute. “Non sono dovute” è stata la risposta di Bellettieri. il Comune si è attivato per “costituirsi in giudizio” in quanto “il decreto – ha concluso – dispone il pagamento di somme non dovute e relative a fatture non emesse dal Cotrab per servizi non resi”.

Share Button