#UNESCOfestivalexperience, nasce la rete dei siti Unesco

Matera provincia capofila, tra 14 siti Unesco nel Meridione, per il progetto Rete Siti Unesco, cofinanziato dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali ed elaborato dall’Associazione Province Unesco Sud Italia e promosso dall’Upi (Unione delle Province d’Italia).

Domani, 18 luglio, la presentazione, a Palazzo Lanfranchi. Obiettivo della rete di siti è la promozione degli stessi, perché facciano da traino ai territori stessi, sfruttando il brand Unesco, ma anche le nuove tecnologie, l’insieme delle risorse paesaggistiche, culturali, enogastronomiche di tali territori in un’offerta turistica unica e integrata.

Sono stati coinvolti 15 Enti locali tra Province, Città Metropolitane, Liberi Consorzi Comunali, Comuni del Sud Italia, che abbiano almeno un sito Unesco. E , ancora, l’Associazione Province Unesco Sud Italia. Più nello specifico, oltre quella di Matera, sono 4 le Province coinvolte: Barletta Andria Trani, Caserta, Foggia, Salerno; 6 i Comuni: Alberobello, Benevento, Matera, Monte Sant’Angelo, Noto, Barumini; 2 i Liberi Consorzi Comunali: Siracusa, Enna; 2 le Città Metropolitane: Città Metropolitana di Bari, Città Metropolitana di Palermo. Il festival si svolgerà, nei siti delle realtà elencate, fino a settembre 2018, il tutto sotto l’ #UNESCOfestivalexperience.

 

Share Button