Bari, Cgil e Confindustria: “Fare del Sud un laboratorio economico facendo ripartire gli investimenti”

Ripartire dalla grande tradizione manifatturiera per rilanciare l’economia del mezzogiorno. Non è un caso che per parlare di “Laboratorio per il Sud” la Cgil Puglia abbia scelto le ex officine Calabrese nella zona industriale tra Bari e Modugno, un tempo una delle imprese meccaniche più grandi della regione. Perché si deve ripartire dal lavoro, e non dai falsi problemi, sostiene il segretario nazionale della Cgil Maurizio Landini. Dall’Ilva non si può prescindere, e su questo sono d’accordo imprese e sindacato.

 

Share Button