Emiliano: “Vedere Calenda fare i bagagli non ha prezzo”

Taranto come le Termopili, anche se agli Spartani antenati dei tarantini non andò poi benissimo. Ma per Michele Emiliano il ministro Calenda non è riuscito a completare il suo piano su Ilva anche grazie all’opposizione sua e dei pugliesi. Disponibile dunque con il nuovo governo, felice per un premier pugliese che spera vicino alle esigenze del territorio, ma anche attento ad avvertire l’esecutivo di non fare lo stesso errore di Calenda.

 

Share Button