Xylella, Ue estende area di quarantena 20 km più a nord. Forza Italia e M5S: “Colpa della giunta Emiliano che non ha fatto nulla”

Venti chilometri più a nord, inglobando vaste aree del barese e del tarantino. Per l’Unione Europea la Xylella avanza e ha bisogno di un’area di quarantena più ampia: il comitato per la salute delle piante ha quindi aggiunto all’ipotesi di infrazione nei confronti dell’Italia per non aver attuato le procedure fitosanitarie imposte da Bruxelles anche questa ulteriore misura. Per l’assessore Di Gioia è necessario intervenire subito per non consegnare alla morte una parte importante della Puglia olivicola, ma l’opposizione attacca: la colpa è della giunta Emiliano.

Share Button