Basket, quarti di finale a sorpresa nella C Silver pugliese

Domenica di sorprese, quella dei quarti di finale dei playoff del campionato pugliese di C Silver di pallacanestro. Nella corsa all’altro posto per la fase interzona, cui è già qualificata Fas Corato, si fa subito in salita la strada di Cassandro Action Now! Monopoli, presentatasi alla seconda fase con la credenziale della seconda posizione. Mancata la vetta all’ultimo giro, nello scontro al vertice del PalaLosito, la squadra di Lezzi scivola pure contro Nuova Pallacanestro Monteroni, nona al termine della stagione regolare ma arrivata di rincorsa dopo un girone di ritorno a ritmi vertiginosi. Dopo una partenza-sprint, i leccesi resistono al ritorno dei padroni di casa, rimettendo la testa avanti nei momenti topici della gara ed aggiudicandosela per 68-64. Nelle file dei padroni di casa, da segnalare i 16 punti di Annese. A Ceglie, invece, ci vuole un tempo supplementare affichè la squadra di Djukic la spunti su Tecnoswitch Talos Ruvo, col punteggio di 99-95. Di sorpresa in sorpresa, ecco Valentino Castellaneta imporsi ad Altamura a dispetto del miglior piazzamento di Pasta Lori Libertas. L’inerzia della gara si delinea già nella seconda frazione, che gli ionici chiudono sul +10. A Basket Francavilla, infine, basta un periodo, il primo, per allungare su Cestistica Ostuni: un 20-5 dopo i primi 10′ che resta cristalizzato nel 75-60 finale, nonostante il tentativo ospite di rientrare in partita nel terzo periodo. Quattro giocatori in doppia cifra per i padroni di casa, su tutti Leo con 19 punti. Nelle semifinali playout, il primo round va a Murgia Santeramo e Cus Jonico. Successo casalingo contro Silac Angel Manfredonia per i tarantini, che ribaltano il -9 dell’intervallo lungo e s’impongono per 77-68 con 23 punti di Fernandez Noval. Mercoledì sera appuntamento a campi invertiti per la gara di ritorno.

 

Share Button