Ilva, c’è l’accordo sulla parte fissa degli stipendi

Si è parlato di stipendi e di contratti nel tavolo di oggi al Mise, nell’ambito della trattativa Ilva. AlcerotMittal ha “mostrato disponibilita’ ” sul mantenimento della parte fissa della struttura salariale”, spiega Valerio d’Alo’, coordinatore nazionale Ilva della Fim Cisl. “Di fronte alle richieste sindacali dei giorni scorsi di cambiare solo formalmente, ma non nella sostanza, le condizioni retributive”, spiega d’Alo’, “l’azienda ha confermato la propria disponibilità a mantenere in essere le condizioni esistenti per quanto riguarda la parte fissa. In

pratica c’e’ apertura da parte del gruppo ArcelorMittal, affinche’ la struttura derivante dal Ccnl (parte fissa) anzianita’ di servizio, livelli retributivi, istituti presenti in busta paga non subiscano variazioni”. 

    Restano alcuni aspetti da chiarire invece sulla contrattazione di secondo livello. “Per noi”, prosegue d’Alo’, “rimane fondamentale che la discontinuità sia solo nella forma (perchè prevista nel bando di aggiudicazione), ma non nella sostanza delle retribuzioni e della parte normativa già in essere nell’intero Gruppo Ilva. Circa il nodo occupazionale, abbiamo confermato di non accettare esuberi o licenziamenti, auspicando che in occasione degli appuntamenti del 23 e 24 aprile possano giungere ulteriori garanzie anche su questo

aspetto”. Nelle stesse date si discuterà anche dei piani industriale e ambientale. 

Altro appuntamento romano importante, oggi, sempre in tema Ilva, la presentazione nella sede della Federazione Nazionale Stampa Italiana del report “Il disastro ambientale dell’ILVA di Taranto e la violazione dei diritti umani”. A darne notizia il presidente di Peacelink Alessandro Marescotti.

Il report è stato coordinato dalla FIDH (Federazione Internazionale dei Diritti Umani), in collaborazione dell’Unione forense per la tutela dei diritti umani e di HRIC (Human Rights International Corner).  PeaceLink ha contribuito al report con informazioni e documentazione a supporto.
Share Button