Bitonto: “Monumenti Aperti” per la prima volta in Puglia

Rieducare i cittadini, in particolare i più piccoli, all’amore e al rispetto per la propria città e per il patrimonio culturale, affinchè questo amore possa essere trasmesso anche alle generazioni future. E’ questo l’obiettivo dell’iniziativa “Monumenti Aperti”, che arriva quest’anno per la prima volta in Puglia, nella città di Bitonto. Una due giorni, quella del 14 e del 15 aprile, durante la quale sette monumenti della città a nord di Bari, saranno fruibili dalla cittadinanza e dai turisti: l’obelisco Carolino, la Chiesa Maria Santissima Annunziata, Piazza Aldo Moro, Porta Baresana e Piazza Cavour, Piazza Cattedrale e Vitale Giordano ed ancora, il Belvedere della Città, la Chiesa Santissima Madonna delle Grazie, questi i luoghi scelti. Guide turistiche d’eccezione: 500 studenti delle scuole primarie e secondarie. “Monumenti Aperti”, giunta quest’anno alla sua 22esima edizione, è una iniziativa dell’associazione Imago Mundi nata a Cagliari per promuovere una tutela attiva e partecipata dei beni pubblici di interesse storico-artistico ed ogni anno coinvolge numerose città italiane.

 

Share Button