FdL, Pisicchio su rigenerazione urbana e mobilità lenta: “Un bando per i Comuni”

Il ruolo della mobilità lenta, la rigenerazione urbana, la valorizzazione dei borghi. Se n’è parlato al convegno sulla Rigenerazione urbana, infrastrutture e sostenibilità al nuovo Centro Congressi della Fiera del Levante. “La Regione deve accompagnare ogni singola comunità. Dobbiamo partire dalla valorizzazione dell’esistente: penso a tanti borghi storici che costituiscono un patrimonio unico”, ha detto Alfonso Pisicchio, assessore Pianificazione territoriale della Regione.

“Questo tema ci dà lo spunto per ragionare su quanto in questi anni la nostra regione, dal punto di vista paesaggistico, ha assunto un ruolo primario nell’ambito del nostro Paese. Questo grazie a una serie di interventi e di strumenti messo in atto dalla Regione, tra cui il Piano paesaggistico territoriale. Sullo snellimento delle procedure una riflessione di certo andrà fatta. Alcuni avvenimenti intanto (si pensi ai fatti di Livorno), devono farci riflettere su come la persona debba essere al primo posto, nell’ambito di questi interventi”.

Tra gli strumenti messi in campo dalla Regione, anche un bando per i piccoli Comuni. Il patrimonio naturale, la bellezza dei borghi pugliesi, sono anche attrazione turistica. Lo confermano i dati. Il trend della stagione in conclusione fa stimare la presenza di 4 milioni di turisti, arrivati da giugno ad agosto.

Al convegno, anche il breve intervento del sindaco di Melpignano (Lecce). Breve “perché – ha spiegato – la mia comunità è stata colpita dal maltempo e devo raggiungerla”.

Share Button