Disabilità. In partenza 9° viaggio a cavallo Padri Trinitari

E’ giunta alla nona edizione la carovana a cavallo che per sette giorni, dal 9 al 15 settembre, coprirà un percorso di 230 chilometri con l’obiettivo di abbattere le barriere. A promuoverla è l’Opera dei Padri Trinitari con partenza dall’Istituto di Venosa, nel potentino, fino alla Domus di Bernalda, nel materano. In sella 20 persone, tra disabili inseriti in percorsi terapeutici di ippoterapia e normodotati, accompagnati ai fini della sicurezza dai Carabinieri Forestali. Una impresa ludica ed ai fini culturali e turistici – è emerso durante la presentazione presso la Presidenza del Consiglio regionale – quale simbolo di caparbietà e voglia di dimostrare il proprio valore.

Il viaggio toccherà altri 9 centri: Acerenza, Tolve, San Chirico Nuovo, Albano di Lucania, Castelmezzano, Pietrapertosa, Cirigliano, Aliano e Pisticci. I protagonisti “- ha dichiarato il presidente del Consiglio regionale, Franco Mollica – in sintonia con un animale nobile, supereranno paure, impareranno a conquistare fiducia e a socializzare. Iniziativa da sostenere e valorizzare nel tempo”.

Share Button