Omicidio stradale nel Salento: 2 morti in frontale tra Yaris e Porsche

Due giovani che viaggiavano a bordo di una Toyota Yaris – Ivan De Blasi, 24enne
di Matino, e Jasmine Giselle Cherre Quintero, ecuadoregna 23enne residente a Tricase (Lecce) – sono morti in un incidente stradale avvenuto la notte scorsa sulla statale 274 all’altezza di Taviano, nel Leccese.

Nello scontro frontale tra la Yaris e una Porsche sono rimasti feriti il fidanzato della ragazza ecuadoregna, Luigi Ruberti, 28enne, che viaggiava sulla Toyota, e l’imprenditore 38enne di Zollino (Lecce) che guidava la Porsche. Quest’ultimo indagato per omicidio stradale. Contusa la 24enne che viaggiava sull’auto di grossa cilindrata. Dopo l’impatto, la Yaris  volata oltre il guard-rail e ha preso fuoco: Quintero e Ruberto sono stati sbalzati fuori dal mezzo, mentre De Blasi rimasto
intrappolato tra le lamiere.

 

(ANSA).

Share Button