Arif: il direttore generale, Domenico Ragno, presenta i risultati dell’agenzia regionale

“L’Arif non è un carrozzone come più volte detto. I risultati raggiunti lo dimostrano”. Ne è convinto Domenico Ragno, direttore generale dell’Arif che ha presentato i dati dell’agenzia regionale, presente in ben 60 Comuni della Puglia, con l’obiettivo di tutelare, insieme ad altri enti, le aree boschive e forestali del territorio. Fino al 7 agosto, infatti, il personale Arif ha compiuto 1305 interventi in tutta la regione, per quel che riguarda gli incendi. 220 sono invece i pozzi presenti che servono circa 6 mila utenze e ad oggi sono stati 71 gli interventi di manutenzione portati a termine dall’agenzia. Grande impegno anche per quel che riguarda il monitoraggio della xylella fastidiosa, nonostante le difficoltà economiche presenti.

 

Share Button