Taranto. 800 piante di marjuana in un vigneto, il coltivatore alla Finanza: era per uso personale

Scoperto dalla Finanza un campo di marijuana, al centro di un vigneto di Castellaneta. 800 piante da 150/180 cm sono state trovate nel corso di una operazione a contrasto del lavoro nero e del caporalato, nelle campagne del tarantino. Individuato il coltivatore, un 39enne di Ginosa, arrestato. Ha tentato di giustificare la piantagione dicendo che le piante erano coltivate per soddisfare l’uso personale. A casa dell’uomo sono stati trovati due barattoli con 44 gr di droga.

“La particolarità della coltivazione era – spiega la Finanza – oltre alla posizione ubicata nel cuore del vigneto, la dotazione di un sofisticato impianto di videosorveglianza composto da 4 telecamere che vigilava sull’illecita piantagione”.

Share Button