Distretto turistico: Confcommercio Taranto scrive alla Capone

Distretto turistico per Taranto: la Confcommercio chiede un incontro urgente con l’assessore regionale Loredana Capone, prima della pausa estiva. “Il 2016, anno record del turismo pugliese, con 3,7 milioni di arrivi e 14,4 milioni di presenze, ed un significativo aumento dei pernottamenti ( + 7%), attesta le ottime chance della Puglia” ma ” la provincia di Taranto continua a registrare invece un modesto andamento dell’incremento dei flussi turistici stranieri, a conferma che occorre investire di più e concentrare maggiori energie e risorse per rilanciare il territorio provinciale in un contesto regionale che cresce, e nel quale Taranto -pur interessata a un processo che la vede in risalita rispetto agli anni bui della crisi dell’Ilva- fatica ancora ad guadagnare posizioni “.

Da qui la lettera di sollecito – firmata dal presidente di Confcommercio, Leonardo Giangrande, e dal vice presidente del Turismo, Angelo Basile- inviata nelle scorse ore all assessore regionale al Turismo, Loredana Capone, con la quale si chiede di individuare al più presto una data per la firma del protocollo, tenendo conto che il limite fissato dal Governo per la definizione dei distretti turistici è al 31 dicembre 2017

Share Button