Elezioni e bene comune, i giovani di Taranto chiamano i candidati

I giovani e la politica, per il bene comune. “Vogliamo conoscere gli obiettivi e le riflessioni dei candidati sindaco di Taranto”, afferma Nicola Tacente, presidente dell’associazione Dialogo per il bene comune.

Circa cento giovani incontreranno il 30 maggio coloro i quali si propongono alla guida della città. Tanto si parla di bene comune, e l’auspicio è davvero che gli intenti siano quelli di lavorare insieme per migliorare la vita di tutti. Per cambiare le cose con coraggio, in una città complessa ma che ha voglia di rinascere.

Share Button