- trmtv - http://www.trmtv.it/home -

Ilva, polveri sulle tute degli operai anche fuori dalla fabbrica: la diffida della Cisl

Diffida all’Ilva di Taranto dalla Fisascat Cisl per la mancanza di sicurezza sul posto di lavoro per i dipendenti delle società appaltatrici dello stabilimento.

“A titolo esemplificativo nonostante l’ILVA spa abbia VIETATO in ottemperanza alla prescrizione ASL il trasporto della tuta da lavoro all’esterno dello stabilimento, nei fatti tale disposizione viene completamente disattesa”. Lo denuncia il sindacato, attraverso una nota a firma del segretario generale Antonio Arcadio: “Mancano gli spogliatoi con docce nelle aree riservate alle Imprese Appaltatrici nonché un adeguato servizio di controllo alle portinerie che faccia rispettare tale prescrizioni.

In conseguenza di questi inadempimenti le appaltatrici sono obbligate a far entrare e uscire i lavoratori e le lavoratrici dallo stabilimento indossando la tuta da lavoro e portare le sostanze nocive fuori dal sito siderurgico”. Cosa che “genera una insopportabile insicurezza sociale”.

Mancherebbero inoltre, per il sindacato, “refettori adeguati alla normativa vigente per il giusto ristoro degli addetti INDOTTO ILVA”.

In mancanza di provvedimenti, fa sapere il sindacato che saranno intraprese tutte le misure del caso, sindacali e penali.

Share Button