Piano Export Sud, le imprese del Mezzogiorno alla conquista dei mercati esteri

Chiude il primo ciclo di tre anni del Piano Export Sud dell’Ice, agenzia impegnata nella promozione all’estero delle imprese italiane. Quattro le Regioni coinvolte: Puglia, Sicilia, Calabria e Campania, con prospettiva di estendere il progetto alle altre aree del Mezzogiorno, a partire dalla Basilicata.

7984 le aziende coinvolte nel triennio. Hanno attraversato le tre fasi del Piano: la formazione in aula (con 9200 ore, 92 corsi e seminari, oltre 600 check-up aziendali), l’esperienza consulenziale e la fase di incubazione all’estero. Sono state seguite, quindi, dal momento formativo al momento di lancio.

Aumentare la propensione all’export, creare opportunità e alternative alle imprese, permettere loro di conoscere nuovi mercati da aggredire. Questi gli obiettivi del Piano Export Sud.

Share Button