Devastano albero Natale Comune:nei guai 4 minorenni a Statte

FOTO ANSA

FOTO ANSA

Tre ragazzini di 12 anni e uno di 14 la notte scorsa hanno distrutto nella Biopiazza del comune di Statte (Taranto) l’albero di Natale realizzato con le bottiglie di plastica dopo una campagna di sensibilizzazione sulla raccolta differenziata e i valori dello sport. I vandali, identificati grazie alle telecamere di sicurezza del Comune, sono stati segnalati al Tribunale per i minori di Taranto. Per la realizzazione dell’albero erano state coinvolte tutte le scuole del territorio e numerose associazioni del settore no-profit. ‘Il lavoro – e’ detto in una nota del Comune – era stato terminato alle 21 dopo sei ore di assemblamento realizzato dai ragazzi degli scout Assoraider di Statte. Ma alle 23 circa l’albero era gia’ distrutto e le 5mila bottiglie sparse in tutta la piazza. Le cinque telecamere posizionate nelle scorse settimane anche nella biopiazza sono pero’ riuscite a ricostruire la dinamica degli eventi e a individuare i ragazzini coinvolti nella bravata. Intorno alle 22.30 senza una vera ragione, infatti, le telecamere mostrano i quattro adolescenti scagliarsi contro l’albero di Natale con calci e pugni’.(ANSA).

Share Button