Porti, consorzio Ulisse presenta progetto su Taranto

Il-porto-di-TarantoII consorzio Ulisse di Taranto ha presentato, approntando la prevista dotazione finanziaria, l’offerta tecnico-economica ed occupazionale definitiva per l’assentimento in concessione di parte del molo polisettoriale di Taranto. Ora le commissioni preposte si pronunceranno sul valore del progetto.

Il terminal contenitori e’ fermo dal 2014 dopo la messa in liquidazione della Tct (Taranto container terminal), i cui azionisti di maggioranza sono Evergreen e Hutchinson. ‘II porto di Taranto – sottolinea in una nota Alessandro Oriolo, presidente del Consorzio Ulisse, rimasto l’unico in gara dopo l’esclusione di Italcave – puo’ tornare sulle mappe internazionali e voltare finalmente una lunga pagina di crisi, gli operatori locali e le importanti partnership realizzate si sono assunti con entusiasmo e serieta’ questa responsabilita’ e restano a disposizione delle parti sociali e delle istituzioni per gli approfondimenti del caso’. Del Consorzio fanno parte Ionian Shipping Consortium, Taranto iniziative produttive e Tecnomec. (ANSA)

Share Button