Satriano di Lucania (Pz). Estate 2016 in musica tra cultura e sapori

Satriano di Lucania e l'area potentina del Melandro

Satriano di Lucania e l’area potentina del Melandro

Satriano di Lucania è ormai pronto a vivere un agosto di numerosi eventi, sul tema della tradizione popolare con musica e cultura, della valorizzazione dei cittadini illustri, i prodotti artigianali e gli immancabili sapori della gastronomia locale dell’area melandrina.

La presentazione del cartellone è avvenuta a Potenza, presso il Consiglio Regionale della Basilicata. Presenti il sindaco Vincenzo Pascale, Nicola Salvia della Pro Loco e l’agente di spettacolo Canio Leone, i quali hanno sottolineato l’importanza dei grandi nomi in arrivo sul piano artistico: Almamegretta con Raiz, Teresa De Sio e Radio Lausberg, nell’ambito festival Lucania Etno Folk che si svolgerà nelle serate dell’8 e 9, ed ancora, Graziano Accinni, Basiliski Roots e Ivana Spagna. Satriano Estate 2016, questo il nome dell’iniziativa, coinvolgerà gli scorci più suggestivi del borgo potentino, tra Palazzo Loreti ed i famosi murales. Importante l’avvio con l’Orchestra ICO della Magna Grecia e l’evento del 12 agosto in collaborazione con il Comitato Feste di San Rocco sulle antiche vie del Pietrafesa, nome di Satriano riferito all’artista del 500′ Giovanni De Gregorio, e gran finale a settembre per il Peperoncino Fest. Altra peculiarità eccellente sul quale il territorio sta scommettendo per il proprio futuro. Per farlo, come recita lo slogan dell’iniziativa, la tradizione è viva solo se si ripete.

Share Button