Unibas, 13 borse di studio per studenti svantaggiati

Bose di studio Unibas PzA Potenza, consegnate 13 borse di studio della Fondazione Intesa Sanpaolo agli studenti meritevoli dell’Università della Basilicata con situazioni di “svantaggio fisico, psichico, sociale ed economico”. Ai beneficiari è andato un sostegno economico compreso tra i 1.500 e i 2.000 euro, in base a un bando della Fondazione Onlus dell’istituto bancario. Si tratta della seconda edizione dell’iniziativa, cui hanno presentato domanda di partecipazione gli studenti fino a 35 anni regolarmente iscritti nell’anno accademico 2015-2016 me con un Isee non superiore a 20.998,37 euro. Dei 13 vincitori – tra i 22 e i 34 anni – otto sono lucani e due sono campani, a cui si aggiungono un calabrese, un pugliese e uno studente straniero.

La prima edizione si svolse nel 2014, con contributi per 15 mila euro a nove iscritti nell’anno accademico 2013-2014. Alla cerimonia, tenutasi nell’Aula magna del polo umanistico del Francioso, è intervenuta anche la Magnifica Rettrice dell’ateneo lucano Aurelia Sole, la quale ha parlato dei costi in Italia per sostenere le spese universitarie, un privilegio per le famiglie in generale e per coloro che versano in particolari situazioni di disagio. “L’Unibas – ha affermato – è fortemente impegnata nel sostegno agli studenti meritevoli. Abbiamo – ha aggiunto – un livello di tassazione tra i più bassi a livello nazionale e borse di studio erogate al 100% degli aventi diritto.”

Share Button