Pesca sportiva. Fipsas e appassionati chiedono riapertura sul fiume Basento

Potenza. Manifestazione sul fiume Basento

Potenza. Manifestazione sul fiume Basento

Riaprire il tratto potentino del fiume Basento alla pesca sportiva. E’ quanto chiesto alle istituzioni da parte della Fipsas, Federazione italiana pesca sportiva attività subaquea Basilicata, ed altre associazioni per rilanciare in provincia la pratica dello sport d’acqua dolce.

L’invito di cittadini e appassionati è stato lanciato sotto il Ponte Musmeci, area per anni abbandonata a se stessa ed in attesa di completamento del Parco Fluviale. Un luogo, secondo il responsabile regionale Fipsas Rocco De Angelis, ideale per il ritorno dopo svariati anni della pesca sportiva no-kill, rispettosa dell’ambiente e da poter inserire nel circuito nazionale.”
Tra le altre richieste sollevate nella manifestazione: l’aumento della sorveglianza, il ripopolamento degli alvei, la richiesta alla Regione di modificare la carta ittica con introduzione delle norme sulla tutela della carpa e la restituzione del contributo per le licenze, versate da parte dell’ente regionale alle province.
Share Button