Matera 2019 e La Valletta 2018, possibili collaborazioni intorno al Muza

debonoSi moltiplicano le collaborazioni intorno a Matera capitale europea della cultura 2019; nella giornata di Sabato 16 Gennaio, ha visitato la città dei Sassi, Alexander Debono, senior curator del Museo nazionale delle belle arti de La Valletta a Malta, città ricordiamo che sarà capitale europea della cultura nel 2018. Fine ultimo, quello della costruzione di una rete internazionale per unire le due capitali. Promotore dell’iniziativa, Mario Saluzzi conservatore della pinacoteca Camillo d’Errico di Palazzo San Gervasio. Il museo maltese si ripropone, in buona sostanza, nelle intenzioni di Debono, di ripensare il concetto di museo tradizionale in una narrazione di temi e oggetti ad esso correlati. Questo nuovo museo, come detto, si chiamerà Muza, che è l’acronimo di (Muzew Nazzjonali tel-Arti) parola che, tra l’altro, significa anche “ispirazione”.

Nel video che segue le interviste a Mario Saluzzi–Conservatore Pinacoteca D’Errico Palazzo San Gervasio (Pz); Alexander Debono–Senior curator Museo nazionale delle belle arti La Valletta

Share Button