Mobilità in Puglia, cresce l’utilizzo dell’auto. Guida la classifica Brindisi

auto pugliaLa si utilizza maggiormente, ma vi si percorrono tratti più brevi. Stiamo parlando dell’automobile e dell’uso che se ne fa in Puglia. Cresce, infatti, nel 2014 rispetto al 2013, il tempo trascorso dai pugliesi all’interno della propria vettura, circa 6 giorni in più. Di contro vi si percorrono meno chilometri, il differenziale è di 300 per la precisione. Segno forse di un uso più prudente della stessa, almeno in termini di velocità. A rilevarlo è uno studio condotto dall’Osservatorio di una nota compagnia assicuratrice italiana, dal quale si evince subito che è proprio sul territorio nazionale che la Puglia guida questa speciale classifica, insieme a Calabria e Sardegna, infatti, è la regione in cui si utilizza l’auto per più giorni l’anno (297). Tra i dettagli che emergono dall’analisi, il tempo giornaliero che i pugliesi trascorrono al volante, circa 1 ora e 34 minuti, la seconda tempistica nella graduatoria nazionale, ma lo si fa con una velocità media tra le meno elevate in Italia, 28,5 chilometri orari. Sempre mantenendo il confronto con il 2013, si spendono 8 minuti al giorno in più in automobile e diminuisce di 3,9 km/h la velocità media. In ogni caso, nonostante i tratti percorsi siano più brevi rispetto al 2013, la Puglia, con i suoi 13.294 km l’anno, supera la media nazionale di ben 500 km; in media 45 km al giorno. Altro particolare sottolineato dallo studio è quello relativo al giorno. Sembrerebbe il venerdì la giornata preferita dai pugliesi per mettersi alla guida. In cima alla classifica pugliese, la provincia di Brindisi, con i suoi 305 giorni annuali di utilizzo, seguita da Lecce e Taranto, Barletta-Andria-Trani in ultima posizione. E Brindisi, tra l’altro, la provincia italiana in cui si guida di più durante la notte. Che sia un’abitudine dettata da uno stile di vita consolidato o che sia semplicemente una necessità imposta da un trasporto pubblico insoddisfacente, non spetta a noi stabilirlo, ma potrebbe essere interessante approfondire il tema.

Share Button