Attiva guardia medica a San Basilio e Metaponto. Richiesti rinforzi su Policoro

policoro_spiaggiaSarà operativo fino al 30 di settembre nei lidi di Metaponto e San Basilio, il servizio di guardia medica attivato dall’Asm, l’azienda sanitaria materana. Le postazioni sono situate a Metaponto presso i locali messi a disposizione dell’Amministrazione Provinciale e a San Basilio nelle strutture comunali. “Il servizio, assicurato da più medici – fanno sapere dall’Asm – è utile per far fronte a piccoli eventi come punture di meduse o situazioni febbrili. Per emergenze o comunque condizioni di salute più gravi è sempre consigliato rivolgersi al 118”. Sull’argomento è intervenuto anche il Consigliere regionale di Forza Italia, Paolo Castelluccio; “non basta l’attivazione da parte dell’Asm, da alcuni giorni, delle guardie mediche nei lidi di Metaponto e San Basilio; per affrontare adeguatamente l’incremento di domanda di servizi sanitari nell’area Metapontina – dice – è necessario potenziare il personale dell’Ospedale di Policoro. Unico presidio della salute nel Metapontino – afferma – a a cui tutti i turisti si rivolgono dopo un primo passaggio alle guardie mediche o bypassandole del tutto. Ricorda Castelluccio – come – nelle stagioni passate, proprio a causa di mancanza di personale, si siano verificati casi di aggressione fisica a medici e infermieri da parte di pazienti costretti a lunghe attese. Della strategicità del presidio ospedaliero di Policoro ne ha parlato anche il Governatore lucano Pittella insieme all’assessore regionale alla Sanità Franconi circa un anno fa, ma, da allora, l’unico passa avanti compiuto conclude il Consigliere è aver aggiunto al nosocomio 12 posti letto in più”.

Share Button