Danni da maltempo, il Comitato Terre Joniche a Grottole su una delle frane

frana grottole terre jonicheGrottole –  Continua l’azione del Comitato in difesa delle Terre joniche; questa mattina, una delegazione si è recata a Grottole dove, a seguito delle piogge insistenti dei giorni precedenti, alcune strade hanno franato isolando i centri rurali abitati dei comuni circostanti. “La situazione è insostenibile – hanno dichiarato – ormai, anche precipitazioni non preoccupanti, fanno registrare danni e difficoltà. La Regione Basilicata – hanno sottolineato – deve attivarsi dichiarando lo stato di calamità; niente di nuovo – insomma – se non per il fatto che alcuni dei lavori eseguiti nei mesi scorsi hanno contribuito a contenere gli effetti negativi a valle; attività queste ultime, tra l’altro – dicono – da noi pungolate con altre mobilitazioni. Ma molto rimane ancora da fare. A Luglio del 2014, in un incontro tenutosi nella sala consiliare del Comune di Bernalda, avanzammo anche 4 proposte al Governatore lucano Pittella.”Misure e iniziative” sostiene Gianni Fabbris di Terre Joniche che, se attuate, potrebbero cambiare il destino delle comunità a rischio idrogeologico”.

Sul posto abbiamo incontrato Gianni Fabbris di Terre Joniche e Francesco De Giacomo Presidente della Provincia di Matera, al contempo, Sindaco di Grottole.

Share Button