Matera, salotto: pagate due mensilità a mille lavoratori

salotto2Matera. Era un provvedimento atteso. Circa mille lavoratori di aziende del mobile imbottito della provincia di Matera hanno ottenuto il pagamento di due mensilità arretrate ( marzo e aprile 2014), grazie ai provvedimenti sulla mobilità in deroga e alle intese fra Regione Basilicata e Ministero per lo Sviluppo economico. Lo ha reso noto il segretario provinciale della Feneal Uil, Cosimo Paolicelli, il quale ha auspicato tempi celeri per gli altri mesi maturati. “L’auspicio – ha detto – è che si possa fare presto almeno fino ad agosto in attesa di definire il resto fino al 31 dicembre”. Altri cento lavoratori che hanno effettuato attività formativa presso l’agenzia provinciale aspettano il pagamento delle spettanze a copertura della mobilità. Il sindacato e i lavoratori aspettano anche l’incontro dell’8 gennaio a Bari, presso la sede di Confindustria, per la vertenza Natuzzi che interessa circa 1.500 lavoratori e con modalità di rinnovo contrattuale oggetto di confronto tra le parti”.

Share Button