Bilancio in ordine per il Comune di Matera

Comune di Matera“Il Comune di Matera continua a tenere i conti in ordine, questo è testimoniato dalla puntualità con la quale arriviamo in Consiglio comunale con la ‘Salvaguardia degli equilibri di bilancio e ricognizione dello stato di attuazione dei programmi’. Mentre tanti comuni italiani non hanno ancora approvato il bilancio di previsione a causa della pesante riduzione dei trasferimenti statali e delle difficoltà generali dell’economia, Matera si conferma Comune virtuoso”. Lo ha detto il sindaco di Matera, Salvatore Adduce, commentando l’approvazione a maggioranza del documento economico, ieri pomeriggio. “Le relazioni di tutti gli assessori consentono di avere dati importanti sullo stato del lavoro svolto fin qui – ha detto ancora Adduce; come i tre anni precedenti è stato un anno molto intenso nel quale abbiamo messo ordine su tanti argomenti, dal trasporto pubblico urbano alla raccolta dei rifiuti. Abbiamo avviato tantissime opere che restituiscono decoro e bellezza alla nostra città”. Il sindaco si è poi soffermato su due temi molto importanti come le imposte comunali e Matera 2019. “Non è vero che abbiamo aumentato la tassa rifiuti al 50 o al 60 per cento come ha scritto qualcuno – ha sottolineato – Matera è il comune che sulla Tari (la tassa sui rifiuti) Imu e Tasi (tassa sui servizi indivisibili) mantiene percentuali di imposta fra le più basse d’Italia”. Infine il sindaco si è soffermato sulla sfida di Matera 2019. “Abbiamo disegnato con precisione il cammino della nostra città, il suo orizzonte strategico. Con questa prospettiva abbiamo ragionato intorno agli strumenti di programmazione, dal piano strategico al regolamento urbanistico, al piano di gestione del sito Unesco.

Share Button