Tappa materana per “Murgiamo in tutti i sensi”. Iniziativa in programma dal 18 al 21 di luglio

murgiamoHa fatto tappa anche a Matera l’iniziativa “Murgiamo in tutti i sensi”; un progetto promosso dall’associazione culturale pugliese Ricerca e qualità con la quale si sta cercando di raccontare il territorio della Murgia appulo lucano attraverso gli aspetti più caratterizzanti della sua tradizione, intesa, quest’ultima, come patrimonio storico – architettonico ma anche come sapori della terra enfatizzati dagli usi e costumi della cucina locale. Coinvolti in questo percorso emozionale, artisti ma anche giornalisti, blogger italiani e stranieri, specializzati in enogastronomia. Il tour “Murgiamo, in tutti i sensi” ha preso il via il 18 di Luglio da Corato; sabato 19 è stata la volta di Matera, domenica 20 tocca ad Altamura per concludersi tutto ad Andria il 21. Nella fattispecie, a Matera, oltre ad eventi itineranti che hanno condotto i partecipanti nei luoghi più emozionanti della città dei Sassi e a momenti di degustazione di prodotti tipici locali si è tenuto, presso il meeting center “Le Monacelle” un interessante riflessione intitolata “Da Veronelli, ai blogger: l’enogastronomia nell’era digitale”, Veronelli, ricordiamo, sommelier di caratura mondiale. Erano presenti diversi blogger enogastronomici italiani, tra cui il lucano Rocco Catalano ma anche lo chef Renato Carati, pugliese, patron de “Le table des Matières” di Mons, quest’ultima, città belga capitale europea della cultura 2015. Nell’occasione è stato siglato un gemellaggio proprio tra la città belga e la città dei Sassi, quest’ultima com’è noto sul percorso  Capitale europea della cultura 2019.

Share Button