Grande successo per la seconda edizione del Premio Heraclea

hc_tornaPolicoro (Mt). Cultura, musica, moda, enogastronomia. Una serata piacevole, tra le più attese dell’estate lucana. A Policoro, sul lungomare, ieri, la seconda edizione del “Premio Heraclea -Trentatré chilometri di costa e duemila anni di storia”, trasmesso in diretta su Trm Network. Un evento organizzato dall’associazione culturale I Colori dell’Anima , in collaborazione con la Quadrum di Matera e con la direzione artistica di Mario Garrambone. Una kermesse che ha raccontato e promosso con immagini, parole, suoni ed arte il territorio lucano. Palco e parterre delle grandi occasioni, suggestiva scenografia e carrellata di volti rappresentanti dell’eccellenza lucana fuori dai confini regionali. A ricevere il Premio Heraclea la giornalista e scrittrice Francesca Barra, il regista e autore Giuseppe Di Tommaso, l’artista Franco Artese, il pittore Mimmo Centonze, la ricercatrice scientifica Miriam Vitello e il soprintendente ai Beni Archeologici della Basilicata Antonio De Siena. Il riconoscimento speciale Heraclea è stato assegnato a Gerardo Sacco, orafo di fama internazionale. Le sue produzioni, ori dei divi di Hollywood, sono state ammirate durante una sfilata che ha visto in passerella anche i tesori della Magna Grecia di Giuseppe Fata e gli abiti della stilista lucana Anna Calviello. Applaudite poi le esibizioni di Povia,del gruppo musicale Graziano Accinni e i Tamburi lucani di Pietro Cirillo, di Luca Rossi-Tammorrra Solo, dell’imitatore Gennaro Calabrese, la voce degli “sgommati” di Sky. Delizia per gli occhi le prelibatezze preparate dagli chef Mario Di Muro e Gianfranco Bruno in uno spettacolare cooking – show. La migliore Basilicata in vetrina nella splendida Policoro.

 

Share Button