Bruna 2013, ultima riunione sicurezza: tutto uguale ma passo indietro su transenne P.zza Vittorio Veneto

Schermata 2013-07-01 alle 09.30.30Matera – “Il corridoio di transenne, in Piazza Vittorio Veneto, così come previsto inizialmente dal Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica sarà evitato e la situazione in Piazza Vittorio Veneto sarà praticamente come quella dell’anno scorso”.

E’ questa la principale notizia emersa dalla riunione di ieri Domenica 30 giugno presso la Prefettura di Matera utile a mettere a punto le ultime misure di sicurezza per garantire lo svolgimento della festa in onore di Maria Santissima della Bruna edizione 2013 in piena tranquillità.

Lo ha dichiarato il Sindaco di Matera Salvatore Adduce – a margine dell’incontro – spiegando che “se alcune altre misure si sono inasprite, rispetto agli altri anni, creando alcuni disappunti nella popolazione, è soltanto perché si prevede un’affluenza maggiore per la festa e non perchè sono mutati i regolamenti per la sicurezza pubblica”.

Per quanto riguarda la questione dei cavalieri i quali hanno visto ridotto il numero dei loro partecipanti nell’ultimo tratto che accompagna il carro in Piazza Vittorio Veneto creando in loro un malcontento tale da minacciare la mancata partecipazione alla festa, il Sindaco ha risposto che “la protezione non viene da anni assicurata dai cavalieri e che le forze dell’ordine esattamente come nelle scorse edizioni proteggeranno il carro dando certezza che si arrivi alla fine della manifestazione”.

Tra le altre misure di sicurezza previste ricordiamo: la distanza di 30metri dalla quale si potrà prendere visione dei fuochi della processione dei pastori; le truppe militari dei corpi dei Carabinieri e della Guardia di Finanza più la Polizia, coi caschi e i manganelli, a far rispettare l’ordine e la sicurezza pubblica.

Share Button