Stanno tagliando i cipressi di via La Quercia

Matera – E’ iniziata alle ore 9,00 circa l’esecuzione capitale dei 6 cipressi di via La Quercia a Matera. L’ordinanza n.ro 265 del 26 Agosto 2011, stamani, ha iniziato a produrre incontrastata i suoi effetti nonostante gli inviti alla riflessione ed alla verifica indirizzati all’amministrazione comunale da parte di Matera cambia, MaterAzione, Brio Matera e Città plurale . A questi, nelle ultime ore, si erano aggiunti i cori di Legambiente e WWF oltre che le voci dei due residenti: Franca Paolicelli e Giovanni Gravela. I collettivi anti taglio hanno evidenziato, per circa un  mese e mezzo, che il provvedimento è in barba al vincolo paesaggistico che ricade sul quartiere; agli artt. 22 e 23 del regolamento di tutela del verde urbano e che ulteriori perizie per verificare la pericolosità sarebbero state necessarie. Tutte motivazioni circostanziate nell’istanza di revoca dei suddetti movimenti il 2 agosto 2011. “Il rumore delle motoseghe è straziante” – dice Mimmo Genchi di Matera Cambia – mentre sul posto diversi residenti gridano “assassini”. C’è chi nei giorni scorsi ha detto come Pio Abiusi di Città Plurale “gli estensori della richiesta, probabilmente, muovono molti voti o altri interessi, come ormai sempre più spesso accade in città”. Nel telegiornale delle 13,40 vi forniremo anche le immagini.

 

Share Button