Per la mobilità nei Sassi se ne parla ad Ottobre

Matera – Sarà pronta tra Settembre ed Ottobre l’ordinanza che darà un seguito alle disposizioni  incluse nella ‘Delibera di Giunta Comunale sulla mobilità nei Sassi’ risalente al 29 Aprile 2011. Ce lo ha confermato, mercoledì pomeriggio, telefonicamente, il responsabile del procedimento, il Comanadante della Polizia Locale, Franco Pepe.  “Aspettiamo di armonizzare l’intervento sulla mobilità nei Sassi con  quello della  Zona Civita – dice il dirigente – qui, manca l’ultimo tassello dei varchi elettronici (o telepass) la cui gara – continua – è comunque stata espletata ed è ora in fase di esecuzione e progettazione; il progetto – ricorda – rientra nel piano nazionale di sicurezza stradale e costerà circa 372.000.00 euro”. Per ora, in sintesi, relativa a quella delibera di fine Aprile, resta attuata solo la disposizione inerente il doppio senso di circolazione lungo Madonna delle Virtù ma non, per esempio, le ZTL nei giorni festivi e prefestivi dalle ore 9,00 alle 13,00 e dalle ore 16,00 alle 20,00; di conseguenza, “non essendo previste queste ultime – ha aggiunto Pepe  – non abbiamo ancora ritenuto opportuno attivare la linea bus  dedicata che avrebbe dovuto compensare, in termini di mobilità, la limitazione del transito veicolare”. L’intera delibera, con tutti gli  interventi futuri, è presente sul sito web del Comune di Matera, nell’area apposita. Intanto, c’è chi lamenta, come Pio Abiusi di Città Plurale il rottamaio di macchine, da mesi, presente , in Piazza san Pietro Caveoso;  “eppure, aspettavamo, con ansia, per quest’estate – dice – la realizzazione di questo nuovo esperimento di regolarizzazione della mobilità”. Frattanto, sabato 30 luglio, sarà presentato al sesto piano del Municipio il rapporto finale del piano urbano di mobilità (P.U.M.) commisionato alla società perugina Sintagma; un documento che servirà a delineare il nuovo assetto viario e del traffico della città. In quell’occasione, sicuramente,  ne sapremo qualcosa in più.

Share Button