Il materano Vitelli campione del mondo.

Orville – Il 33° Campionato del Mondo disputato ad Orville in Francia ha sancito l’indiscussa superiorità dei giovanissimi tiratori azzurri del Percorso di Caccia Itinerante con il tricolore issato sul pennone più alto. La squadra composta dal materano Renato Vitelli, dal pesarese Marco Battisti e dalla new entry Emanule Venturini è ormai la padrona assoluta del mondo e ha conquistato l’ennesimo oro. Un terzetto davvero formidabile che brilla per cordialità e affiatamento reciproco, oltre che per grande preparazione tecnica e agonistica. Il Mondiale si è svolto in condizioni climatiche decisamente avverse con pioggia e fortissime raffiche di vento che hanno creato non pochi problemi agli atleti. Vitelli, infatti, dopo un brillantissimo 48/50 ottenuto il secondo giorno ha dovuto fare i conti con le pessime condizioni atmosferiche accontentandosi di risultati tecnici decisamente inferiori a quelli soliti a cui ci ha abituato. Nonostante tutto gli azzurrini, già Campioni Europei in carica, si sono imposti sulle fortissime squadre degli Stati Uniti e della Spagna, rispettivamente seconda e terza a 12 e 16 piattelli di distacco. In una competizione mondiale che ha visto impegnati circa milleduecento atleti provenienti da oltre trenta paesi e che si è svolta in condizioni climatiche davvero proibitive e con una organizzazione che sarebbe eufemistico definire lacunosa, un tale risultato, non può che riempire di orgoglio una piccola federazione come la Fidasc che si occupa di discipline che purtroppo non possono contare sull’appoggio politico e mediatico di cui invece godono le federazioni consorelle in quasi tutti i Paesi del mondo. Prossima importante meta per il giovane ed eclettico materano sarà la convocazione per il campionato del mondo di “Compak” (altra disciplina del tiro a volo appartenente invece alla federazione Fitav ). Renato è infatti in partenza per le finali del campionato italiano di quest’altra specialità che si disputeranno a Foligno dove si giocherà la possibilità di partecipare, continuando a vestire la maglia azzurra, ai prossimi campionati del mondo di Compak che si terranno sempre a Foligno dal 26 al 28 Agosto.

Share Button