- trmtv - http://www.trmtv.it/home -

La lunga notte materana di Claude Challe

foto di Antonio Lionetti

Matera – Inizierà alle 23,30 e terminerà alle primi luci dell’alba il concerto che, in serata, Claude Challe, il famoso dj e producer franco-tunisino ideatore del Buddha bar e della omonima collana discografica, terrà a Matera in piazza San Pietro Caveoso. L’evento, in esclusiva europea, è stato presentato, questa mattina, in una conferenza stampa, presso Palazzo Viceconte, alla presenza dell’artista, del presidente del comitato in onore di Maria Santissima della Bruna, Francesco Loperfido, e, del presidente dell’associazione Officine del Jazz, Angelo Calculli, sodalizio che ha promosso il concerto insieme agli organizzatori delle celebrazioni materane del 2 Luglio. Ed è proprio quest’ultimo, l’aspetto che vale la pena evidenziare; un concerto di musica new age nel programma in onore di Maria Santissima della Bruna, non solo, rappresenta una novità assoluta ma “contribuisce – come ha detto stamani Francesco Loperfido –  ad un utile internazionalizzazione della ricorrenza  patronale, vista la candidatura della città a capitale europea della cultura nel 2019. Claude Challe condividerà la lunga notte materana con il Dj K’lid, resident nel club marocchino di Marrakech “Le comptoir”; a quattro mani – ricordiamo – hanno realizzato un lavoro discografico intitolato Dancing reprises dal quale, stasera, saranno sicuramente estratte alcune tracce in anteprima. La performance – hanno anticipato i due artisti – sarà un crescendo di generi che partirà dal lounge fino ad arrivare al deep house; il tutto, sarà arricchito da forti sonorità orientali. Ad aprire l’evento, alle 21,30, sarannno i dj e l’animazione di Radio Radiosa; a seguire, spazio per il dj set del materano Damiano Fragasso. Poi, inizierà la lunga e attesa notte di piazza San Pietro Caveoso. La serata, ricordiamo, sarà ad ingresso libero.

Share Button