Presentata a Matera la 14° giornata nazionale della colletta alimentare.

MATERA – Martedì sera, presso la sala consiliare della Provincia di Matera, è stata presentata la quattordicesima edizione della Giornata nazionale della colletta alimentare che si terrà contemporaneamente, sabato 27 novembre prossimo, in 8100 supermercati italiani. Sono intervenuti per l’occasione il direttore generale della rete banco alimentare, Marco Lucchini, il responsabile nazionale dell’iniziativa, Federico Bassi ed il delegato regionale, Francesco Dilecce. “Dei circa 3.000.000 d’ indigenti presenti nella nazione, di cui il 60% italiani – afferma Lucchini – riusciamo a nutrire circa la metà, grazie al contributo di Agea, che lo fa nella misura del 60%, e, l’apporto, sia della colletta alimentare, che, del recupero di alimenti industriali non venduti a copertura del restante 40%. Questo è il dato dell’anno scorso – spiega; in quest’edizione, si spera di raccogliere qualcosa in più, anche perché la povertà è in aumento”. In Basilicata, dove i numeri dell’indigenza, riflettono quelli nazionali – dice il delegato regionale Francesco Di Lecce – i volontari per la raccolta saranno circa 400 distribuiti in 36 punti vendita”. Nella città di Matera, quasi in ogni supermercato, sabato 27 novembre prossimo, sarà possibile donare parte della propria spesa per questa nobile causa, utilizzando dei sacchetti colorati che verranno forniti all’ingresso dei locali commerciali. “Questo gesto arricchisce – continua Di lecce – perché muove l’amore presente in ognuno di noi, sia se fatto come volontario della raccolta che come donatore. Noi lo facciamo, in maniera gratuita, con la consapevolezza che, in quel momento, stiamo rigenerando un popolo muovendo le coscienze degli sprechi”. Per chiunque volesse partecipare e rendersi parte attiva di questo momento di solidarietà potrà farlo telefonando al numero 0835.1830000, oppure inviando una mail all’indirizzo info@bdsmatera.it.

Share Button