Seconda edizione del Premio moda città dei Sassi.

Sfilata di Moda

MATERA – Con la parola eleganza, crediamo di descrivere, al meglio, quanto sia avvenuto, domenica sera, nel centro storico di Matera. La seconda edizione del Premio moda città dei Sassi ha svelato l’ennesima versatilità dei nostri scenari. Come se fosse stata creata solo per quello, piazza San Francesco D’Assisi è stata perfetta interprete nel ruolo di passerella e teatro naturale per 8 giovani stilisti italiani. Una gara, un galà, una vetrina importante, accompagnata da una temperatura finalmente consona alla stagione in corso ed esaltata dall’approvazione, per ben tre ore, di una folta cornice di pubblico. “Lo scopo della nostra azienda – ha detto Sabrina Gallitto titolare della Publimusic, società organizzatrice dell’evento – è elevare questa manifestazione ad evento di carattere nazionale ed internazionale, promuovendo nel contempo il territorio in chiave turistica e diventando punto di raccordo tra giovani creatori di moda e firme già affermate nel settore”. Le più disparate le località di provenienza dei giovani creativi; diverse le realtà limitrofe: Pomarico, Castellaneta e Canosa; nella giuria, oltre una folta schiera di giornalisti di zona, anche nomi di spicco del fashion italiano: gli stilisti Michele Miglionico e Paolo Fumarulo, il segretario nazionale Federmoda, Antonio Franceschini, ed il docente universitario design moda, Roberto Guarducci, solo per citarne alcuni. In base ai parametri: estro, creatività, eleganza e originalità, i giurati, hanno decretato vincitore Maurizio Licata di Caltanissetta, a cui è andato un premio di 2250 €, secondo classificato Michele Gaudiomonte di Castellaneta e terza la milanese Maddalena Triggiani.
Hanno gareggiato abiti anche di alcune scuole professionali per il premio speciale didattica. Ad aggiudicarselo l’istituto brindisino Morvillo Falcone. L’evento concorre per Matera capitale europea della cultura 2019.

 

Share Button