Quarta giornata di campionato per il F.C. Matera

Mazzoleni in azione

Mazzoleni in azione

Matera – Quarta giornata di campionato per il F.C. Matera di scena domani allo stadio “Ugo Gobbato” di Pomigliano d’Arco contro la compagine locale allenata da Mario Pietropinto. Gara ostica ma di sicuro alla portata degli uomini di Giusto che dovranno fare a meno di Pierluigi Scudieri, infortunatosi accidentalmente al ginocchio mercoledì nel turno infrasettimanale casalingo giocato contro la Casertana; fortunatamente per lui nulla di grave. Molti i volti nuovi in casa granata, a partire dal tecnico, al ritorno dopo la vincente parentesi Casertana della passata stagione; in estate via molti degli atleti che hanno permesso di chiudere il campionato 2008/2009 al 4° posto, con successiva eliminazione dai play off ad opera del Pianura, piazzamento tra l’altro ottenuto anche nella stagione precedente, quando poi i campani si sono trovati out dagli spareggi promozione per merito del Bitonto. Tre gli ex biancazzurri in forza al Pomigliano, ovvero D’Arienzo e De Santo, entrambi nella città dei Sassi nella passata stagione, e Nicoletti a Matera invece tra il 2004 ed il 2006.  Campani che vengono dal pareggio esterno per 2-2 contro l’Angri, acciuffato in chiusura di gara, e che nelle ultime stagioni hanno sempre messo in difficoltà i materani. Gli uomini di Giusto hanno intenzione di riscattare la gara di mercoledì, terminata a reti inviolate e con quindi un ulteriore rinvio per quanto concerne il primo successo interno di campionato. Fatta eccezione per Scudieri, il tecnico barese ha a disposizione tutto il gruppo, compreso il nuovo arrivato Savino Martone, centrocampista centrale proveniente dal Latina e con importanti trascorsi anche nei professionisti. Da ieri non fa parte inoltre della rosa biancazzurra l’attaccante Cristiano Ancora, ceduto con la formula del prestito fino al termine della stagione alla società Ars et Labor Grottaglie. La gara Pomigliano – F.C. Matera, in programma domani allo stadio “Ugo Gobbato” con fischio d’inizio alle 15, sarà diretta dal signor Masi Francesco della sezione di Bari assistito da Guadalupi Domenico di Brindisi e Favia Nicola di Bari.

 

Share Button