Adduce si candida a Segretario Regionale del PD

Un momento della presentazione di Adduce all'Hotel San Domenico

Un momento della presentazione di Adduce all'Hotel San Domenico

Matera. Ieri all’Hotel San Domenico è stata presentata la candidatura di Salvatore Adduce alla carica di Segretario Regionale del Partito Democratico con la mozione Bersani. Adduce ha analizzato lucidamente la situazione del Partito Democratico ed ha spiegato che per affrontare la complessa situazione della Basilicata in questo momento è indispensabile aprirsi alle alleanze così come è accaduto nella scorsa tornata elettorale. Ma a questo poi deve seguire una fattiva collaborazione nel corso del mandato attraverso strategie comuni di programmazione da concordare con gli alleati, ovvero con chi poi di fatto permette la vittoria della coalizione. Salvatore Adduce è l’unico materano in Basilicata che concorre alla carica di segretario regionale ed ha intenzione di fortificare il partito nella sua reale possibilità di incidere sul territorio. “I cittadini” ha detto Adduce “nonostante siano stanchi della politica del governo Berlusconi non pongono ancora la loro fiducia nel Partito Democratico. Anche le Primarie diventano fondamentali non tanto per ripristinare i vertici del partito ma sopratutto per proporre azioni concrete da mettere in campo per invertite il trend economico negativo dell’intera regione”. Ma Adduce in un’intervista rilasciata ai nostri microfoni ha anche attaccato duramente l’attuale amministrazione Buccico spiegando che l’ostinazione e l’arroccamento al potere del primo cittadino, senza avere i numeri per un governo snello e fluido, è ormai diventata dannosa per l’intera comunità. Per questo i consiglieri comunali del Pd hanno ora un ruolo fondamentale per un inversione di rotta anche nella città di Matera. All’hotel San Domenico erano presenti a sostegno del candidato Adduce, il Senatore Filippo Bubbico, il Parlamentare Antonio Luongo, il Presidente della Regione Basilicata Vito Defilippo, il Consigliere Regionale Marcello Pittella.

Share Button